Una app per chi non si ferma con la sclerosi multipla

Iniziative

Una app per chi non si ferma con la sclerosi multipla

redazione

Da martedì 15 maggio è disponibile la app gratuita “Io non sclero”, dedicata agli oltre 114 mila italiani che ogni giorno affrontano la sclerosi multipla, i quali potranno così condividere storie e testimonianze di vita con la malattia. Non solo: l'a app permetterà anche l'accesso diretto ai contenuti che da cinque anni hanno segnato il successo del progetto di informazione e sensibilizzazione sulla sclerosi multipla, sviluppato da Biogen e dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere (Onda), in collaborazione con l’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) e con il patrocinio della Società italiana di neurologia (Sin).

In particolare, l'applicazione, disponibile gratuitamente su Google Play e App Store, permetterà di accedere a tutti i contenuti della campagna, dalle due web-serie, all’e-book, fino alla gallery delle numerose storie e testimonianze condivise dai pazienti in questi anni.

Attraverso la nuova applicazione sarà anche possibile partecipare all’iniziativa “Il mio grazie”, che fino all’8 giugno prossimo coinvolgerà i pazienti per dire ringraziare ciò che per loro è davvero importante per affrontare la malattia e guardare avanti. Tutti i messaggi raccolti dal 9 aprile all’8 giugno 2018 saranno pubblicati sul sito www.iononsclero.it e saranno visibili anche attraverso la app. Una selezione tra i messaggi ricevuti diventerà protagonista di una campagna di affissioni in alcune città italiane.