Barbara Mangiacavalli confermata presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche

Elezioni

Barbara Mangiacavalli confermata presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche

di redazione

Barbara Mangiacavalli è stata confermata presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) per il prossimo quadriennio 2021-2024.

L’elezione è avvenuta all’unanimità dei nuovi eletti nel Comitato centrale, così come la scelta delle cariche che guideranno la Federazione degli oltre 454 mila infermieri presenti in Italia fino al 2024: vicepresidente Cosimo Cicia, segretaria nazionale Beatrice Mazzoleni, tesoriere Pier Paolo Pateri.

Eletti anche i due organismi previsti dalla legge 3/2018, la Commissione d’Albo degli infermieri e quella degli infermieri pediatrici.

«I valori della professione infermieristica in cui questa squadra si riconosce – commenta Mangiacavalli - sono gli stessi che animano il nostro Ssn e che insieme costituiscono la cornice etica, deontologica e sociale da perseguire. L’unicità, l’universalità e il solidarismo prima di tutto. In questi valori dobbiamo riconoscerci e farci riconoscere, in quanto essenziali e prioritari per risposte eque ed appropriate ai nostri cittadini, senza alcuna distinzione sociale, di genere, di orientamento della sessualità, etnica, religiosa e culturale. Ma i nostri valori sono anche l’inclusività, l’ascolto, la partecipazione e la resilienza da cui il nostro logo origina. Resilienza intesa come capacità di gestire i cambiamenti, lo sviluppo e le incertezze. devono trovare realizzazione secondo i principi che la normativa ordinistica ben riconosce: autonomia, responsabilità, indipendenza, ma anche coerenza e profilo istituzionale nel nostro essere sussidiari allo Stato italiano. Un’azione che può realizzarsi solo con evidenze e studio – conclude Mangiacavalli - senza recriminazioni sterili e non supportate».

Sei i punti cardine indicati dal nuovo Comitato centrale Fnopi su cui si lavorerà nel prossimo quadriennio: rendere stabile e attuale il concetto di specificità infermieristica; realizzare una revisione e sviluppo qualitativo e quantitativo dei programmi dei percorsi di base e post base; valorizzata l’identità professionale con interventi sugli studi per il dimensionamento degli organici di personale infermieristico nel medio periodo; consolidare l’azione politica professionale a tutti i livelli per la prosecuzione dell’impegno nei tavoli istituzionali; rafforzare la rete di collaborazione con le forme di associazione comunitaria quali Osservatori e le Consulte dei pazienti e dei cittadini e delle Associazioni e Società scientifiche; sostenere e accompagnare gli Ordini provinciali e le Commissioni di albo infermieri e infermieri pediatrici nella piena applicazione della legge 3/2018 e nel ruolo di rappresentanza politico.