Un centro per l’infertilità sul litorale romano

Procreazione assistita

Un centro per l’infertilità sul litorale romano

di redazione

Offrire una nuova opportunità alle coppie che hanno problemi per procreare. Nasce con questo scopo il Centro per la diagnosi e il trattamento dell’ infertilità attivato a Ostia dal Gruppo Marilab.

Il Centro, dice Luca Marino, amministratore e direttore sanitario del Gruppo Marilab, «rappresenta un punto di riferimento per un territorio molto ampio. In un momento storico in cui il tema della denatalità è fra le priorità delle politiche nazionali, la possibilità di aiutare le coppie con problemi di infertilità garantendo un alto livello di cure, tecnologie e professionalità, rappresenta un nuovo ed importante risultato in totale sintonia con la storia del Gruppo Marilab».

Il Centro è inserito nella rete dei Centri GeneraLife, permettendogli di garantire l’accesso alle procedure di procreazione medicalmente assistita (Pma) di I, II e III livello.

La procreazione medicalmente assistita è, in ordine di tempo, l’ultima delle sfide del Gruppo Marilab, che compie 60 anni, e ha spinto al rinnovamento degli spazi dell’ambulatorio di senologia, che sono stati riprogettati con l’inserimento di immagini, colori e odori della natura, seguendo i criteri del design biofilico che mette in relazione il benessere dei pazienti con gli spazi della salute. Studi internazionali dimostrano, infatti, che l’esposizione a profumi e colori della natura riesce ad abbassare il livello del cortisolo, l’ormone dello stress, velocizzando i tempi di recupero e migliorando, nel suo complesso, l’esperienza del paziente.