eHealth4all, arriva il patrocinio dell’Istituto superiore di sanità

Premi

eHealth4all, arriva il patrocinio dell’Istituto superiore di sanità

di redazione

L’Istituto superiore di sanità patrocinerà la terza edizione del Premio eHealth4all per il biennio 2017-19. La comunicazione è arrivata dal presidente Iss, Walter Ricciardi, a un mese dalla data in cui si conosceranno i nuovi concorrenti. Il concorso, nato nel 2013 nell’ambito del ClubTI e coordinato da Ornella Fouillouze, attuale vicepresidente di ClubTi Assolombarda, è destinato al miglior progetto informatico per la prevenzione in sanità e si rivolge a organismi pubblici e privati, atenei e loro ricercatori, Asl, ospedali, start-up, produttori informatici o di biomedicali. Sono in gara sia progetti complessi e multimediali sia app per fisso e mobile, il denominatore comune è che siano rivolti a migliorare la qualità della vita e a prevenire morbilità.

I candidati al nuovo concorso, dal titolo “Prevenzione 4.0 – tecnologie e soluzioni per la salute di oggi e di domani”, saranno valutati da un Comitato scientifico di medici, economisti, informatici, esperti di comunicazione con particolare attenzione per il valore aggiunto in termini di tecnologia e di fruibilità dei dispositivi. Anche l’Istituto superiore di sanità è rappresentato, ai massimi livelli, nel Comitato scientifico.