Fitwalking for AIL: Insieme, anche se a distanza, contro le malattie del sangue

Edizione virtuale

Fitwalking for AIL: Insieme, anche se a distanza, contro le malattie del sangue

di redazione

Raccogliere fondi per sostenere i pazienti ematologici e le loro famiglie: è questo lo scopo di Fitwalking for AIL, passeggiata solidale non competitiva in programma domenica 27 settembre.

Per la sua quarta edizione la “Fitwalking for AIL”, realizzata con il patrocinio del Coni, si trasforma in una camminata solidale virtuale attraverso tutto il territorio nazionale per l’intera giornata. A causa dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19 e nel rispetto delle norme nazionali che impongono il distanziamento sociale, l'Associazione ha scelto di non rinunciare alla Fitwalking for AIL perché «la lotta contro i tumori del sangue non può fermarsi mai».

L’iniziativa di sensibilizzazione, nata nel 2017 e svoltasi fino all’anno passato a Roma , continua a essere una speciale occasione per i pazienti e per gli ex pazienti di trascorrere una giornata all’aria aperta, facendo movimento e attività fisica.

Ogni partecipante iscritto riceverà un kit composto da una mascherina lavabile e una spilla, entrambe contraddistinte dal logo Ail, da utilizzare durante l’attività fisica che si potrà svolgere ovunque si preferisce, in casa o all’aperto, nel corso di tutta la giornata di domenica 27 settembre.

La quota di partecipazione alla Fitwalking for AIL è di 10 euro che saranno destinati interamente all’Associazione.