Un’italiana ai vertici della Società mondiale dei medici fisiatri

Elezioni

Un’italiana ai vertici della Società mondiale dei medici fisiatri

redazione

Francesca Gimigliano è la nuova vice presidente dell'Isprm, l'International Society of Physical and Rehabilitation Medicine, e da regolamento della Società scientifica, fra quattro anni assumerà la carica di presidente.

Gimigliano è stata eletta mercoledì 11 luglio nel corso del Congresso della Società che si tiene in questi giorni a Parigi nel corso dell’assemblea dei delegati delle società scientifiche delle varie nazioni affiliate alla Isprm.

Laureata nel 2001 in Medicina e specializzata in Medicina fisica e riabilitazione nel 2005, Francesca Gimigliano è professore associato per il settore scientifico disciplinare MED/34 - Medicina Fisica e Riabilitativa all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. È delegata del Rettore per la Comunicazione e Terza Missione. È uno dei promotori del Cochrane Rehabilitation Field ed è membro del Comitato esecutivo e responsabile del Comitato per la comunicazione.