brain.jpg

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche geneticamente corrette si era già dimostrata efficace nel trattamento di alcune malattie da accumulo lisosomiale come la leucodistrofia metacromatica. Ma non per tutti i pazienti