bricklaying.jpg

Le differenze si vedono soprattutto nel genere femminile. Complessivamente, una donna di 30 anni che svolge un lavoro faticoso ha una prospettiva di 3 anni in meno di vita lavorativa, 11 mesi di congedo per malattia e 16 mesi di disoccupazione in più.