child.jpg

Attualmente gli unici interventi validati per migliorare la qualità di vita dei bambini affetti dal disturbo del neurosviluppo sono la terapia comportamentale e due farmaci antipsicotici indicati però soltanto per il trattamento dell’aggressività