cord blood.jpg

Quello impiegato dai medici bolognesi per preparare il collirio è la parte di sangue cordonale che rimane dopo avere rimosso le cellule staminali utilizzabili a fini di trapianto.