india nipah.jpg

Il focolaio delle infezioni è nell’India meridionale e per ora è tenuto sotto controllo. Ma è bene non osservare la guardia perché non esistono né cure, né vaccini