smoke.jpg

Broncopneumopatia cronica ostruttiva, asma, pneumoconiosi e malattie interstiziali polmonari sono state responsabili di 3,9 milioni di morti nel 2017 pari al 7 per cento dei decessi nel mondo.