Stanford.jpg

La tecnica si basa sull'utilizzo dell'erbio, un elemento chimico noto per la proprietà di brillare alla luce infrarossa.