surgery.jpg

Nelle pazienti fragili il tasso di mortalità a un anno dall’intervento è molto elevato. Inoltre la chirurgia debilita il fisico e peggiora la qualità di vita. Meglio scegliere altre strade come la radioterapia o anche la semplice gestione dei sintomi