Ci si può fidare delle protesi. 6 su 10 durano più di 25 anni

L’indagine

Ci si può fidare delle protesi. 6 su 10 durano più di 25 anni

hip prothesis.jpg

Le conclusione di un'analisi di 150 studi sulle protesi dell’anca, 33 studi su quelle del ginocchio a cui si aggiungono le notizie ricavate da sei database di registri nazionali
di redazione

Quanto dura una protesi all’anca? Dopo avere analizzato i risultati di più di 200mila interventi eseguiti in 6 Paesi del mondo, i ricercatori dell’Università di Bristol possono dare per la prima volta una risposta universale alla legittima domanda che tutti pazienti rivolgono ai propri chirurghi: 6 protesi su 10 sono ancora al loro posto dopo 25 anni. La previsione per le protesi al ginocchio è ancora più favorevole: 8 su 10 fanno bene il loro dovere per lo stesso periodo di tempo. 

Le ottime performance delle due operazioni più eseguite in ortopedia, raccontate su The Lancet, sono state dedotte dall’analisi di una gigantesca mole di dati: 150 studi sulle protesi dell’anca, 33 studi su quelle del ginocchio a cui si aggiungono le notizie ricavate da sei database di registri nazionali di Australia, Danimarca, Finlandia, Nuova Zelanda, Norvegia e Svezia. 

Conoscere quel che succede nel mondo reale quando viene impiantata una protesi, osservandone la durata effettiva su un numero elevato di persone, è fondamentale per poter fare previsioni affidabili e valutare caso per caso l’opportunità o meno di effettuare l’intervento di sostituzione dell’anca o del ginocchio. I ricercatori hanno avuto tra le mani informazioni su 215mila persone sottoposte a protesi all’anca dopo 15 anni dall’intervento, 74mila di queste erano state seguite per 20 anni e 51mila per 25 anni. 

L’89 per cento di tutte le protesi all’anca ha avuto una durata di almeno 15 anni, il 70 per cento di 20 anni e il 58 per cento di 25 anni. Dati che consentono ai ricercatori di parlare di “un tasso di successo elevato”. 

«In conclusione, anche se non ci sono ancora abbastanza informazioni disponibili per calcolare esattamente quanto durerà una protesi all’anca, usando i dati dei registri sulle artroplastiche disponibili, stimiamo che circa tre quarti delle sostituzioni dell'anca durino 15-20 anni e poco più della metà delle protesi d'anca duri 25 anni in pazienti con osteoartrite», concludono gli autori dello studio.

I ricercatori hanno anche analizzato gli esiti delle protesi al ginocchio dopo 15 anni su 299mila pazienti sottoposti a una sostituzione totale e 7.700 persone sottoposte a una protesi parziale o unicondilare. In tutto 88mila protesi totali e circa 4mila parziali sono state monitorate per 20 anni e altre 80 mila protesi per 25 anni. 

Ebbene, il 93 per cento delle protesi totali di ginocchio e il 77 per cento delle parziali sono durate per 15 anni. Il 90 per cento delle prime e il 72 per cento delle seconde hanno raggiunto i 20 anni di età e l’82 per cento delle protesi totali e il 70 per cento delle parziali ha avuto una durata di 25 anni. 

«Dal 2003 a oggi nel Regno Unito sono state eseguite più di due milioni di protesi di anca e ginocchio e i pazienti spesso chiedono ai medici per quanto tempo la loro protesi durerà, ma fino ad ora non avevamo avuto una risposta generalizzabile», ha detto Jonathan Evans della Bristol Medical School, principale autore dello studio. «Gli studi precedenti», prosegue Evans, «si basavano su campioni molto più piccoli, ma nel migliore dei casi l’Nhs era stato in grado di dire per quanto tempo le sostituzioni fossero progettate per durare, piuttosto che basarsi su fatti reali derivanti dalle diverse esperienze di chirurgia protesica. Considerato il progresso della tecnologia e della tecnica negli ultimi 25 anni, ci aspettiamo che le protesi dell'anca o del ginocchio posizionate oggi possano durare anche di più».