Diabete: meno ipoglicemie per i diabetici ultra 65enni che cambiano insulina

Farmaci

Diabete: meno ipoglicemie per i diabetici ultra 65enni che cambiano insulina

redazione

In una popolazione a rischio di soggetti adulti ultra sessantacinquenni con diabete di tipo 2 l’uso dell’insulina glargine Toujeo, in sostituzione di un’altra insulina basale, riduce i casi di ipoglicemia rispetto al passaggio a un’altra terapia (insulina glargine Lantus, insulina detemir e insulina degludec) con un simile controllo glicemico.

È quanto emerge dallo studio studio retrospettivo e osservazionale DELIVER 3 presentato nel corso della 77° edizione del congresso annuale dell’American Diabetes Association tenutosi nei giorni scorsi a San Diego. 

«I soggetti anziani con diabete di tipo 2 hanno un impatto negativo dagli episodi di ipoglicemia e dalle loro conseguenze», ha dichiarato Jeremy Pettus, assistant professor della Division of Endocrinology alla University of California di San Diego. «I risultati di studi osservazionali in Real-World, come il DELIVER 3, possono essere di grande supporto nella scelta decisionale e possono aiutare i medici a consigliare meglio i pazienti che rientrano in questa popolazione ad alto rischio».

Per ricevere gratuitamente notizie su questo argomento inserisci il tuo indirizzo email nel box e iscriviti: