Psoriasi: arriva un nuovo farmaco a base di dimetilfumarato

Farmaci

Psoriasi: arriva un nuovo farmaco a base di dimetilfumarato

redazione

La Commissione Europea ha approvato un nuovo prodotto orale a base di dimetilfumarato (DMF) per il trattamento dei pazienti con psoriasi cronica a placche da moderata a grave. Il nuovo medicinale, prodotto da Almirall, è indicato come trattamento di induzione e a lungo termine. 

«Dimetilfumarato è un estere dell'acido fumarico che esplica la sua attività bloccando la produzione di citochine proinfiammatorie», illustra Giampiero Girolomoni, direttore dell’Unità Operativa di Clinica Dermatologica all’Ospedale Borgo Trento di Verona. «Si è dimostrato efficace nel trattamento, anche a lungo termine, della psoriasi a placche moderata-grave. Un numero significativo di pazienti trattati con dimetilfumarato ha raggiunto il PASI 75 dopo 16 settimane di trattamento. Dimetilfumarato si inserisce di buon diritto nell'armamentario terapeutico dello specialista dermatologo". 

Il dimetilfumarato è un estere dell’acido fumarico con proprietà antinfiammatorie e immuno-modulanti. L’approvazione in Europa si basa sui positivi risultati dello studio  BRIDGE, un trial clinico di fase III randomizzato controllato contro placebo in doppio cieco. 

«L’approvazione della Commissione europea è un’ottima notizia per i professionisti della salute e per gran parte dei pazienti europei che potranno accedere a una nuova opzione terapeutica per il trattamento sistemico della psoriasi da moderata a grave», ha commentato Eduardo Sanchiz, CEO di Almirall.

Per ricevere gratuitamente notizie su questo argomento inserisci il tuo indirizzo email nel box e iscriviti: