Spondilite anchilosante: con secukinumab miglioramenti per almeno tre anni

Farmaci

Spondilite anchilosante: con secukinumab miglioramenti per almeno tre anni

redazione

Miglioramenti prolungati dei segni e dei sintomi della spondilite anchilosante in fase attiva per tre anni e sollievo rapido e duraturo per i pazienti con artrite psoriasi attiva fino a 2 anni.

Sono i risultati dimostrati da secukinumab in due trial clinici presentati nel corso del congresso annuale dell’European League Against Rheumatism (EULAR) in corso a Madrid.

«Questi dati confermano nuovamente che il secukinumab offre ai pazienti un sollievo duraturo dai sintomi della spondilite anchilosante e dell’artrite psoriasica, e ora dimostrano di produrre un rapido sollievo dal dolore causato dall’artrite psoriasica», ha affermato Vas Narasimhan, Global Head Drug Development e Chief Medical Officer, Novartis. «Siamo lieti che il secukinumab continui a offrire benefici duraturi ai pazienti con psoriasi, artrite psoriasica e spondilite anchilosante».