Tubercolosi: arriva in Italia pretomanid, l'unico approvato per la forma multifarmacoresistente.

Farmaci

Tubercolosi: arriva in Italia pretomanid, l'unico approvato per la forma multifarmacoresistente.

di redazione

È disponibile in Italia Dovprela (pretomanid), l’unico farmaco approvato esclusivamente per la tubercolosi polmonare a estesa farmacoresistenza. Lo ha annunciato l’azienda farmaceutica Viatris, a seguito dell’approvazione della rimborsabilità da parte dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa). Prima dello sviluppo di questo farmaco, solo altri due medicinali anti-TB erano stati approvati nell'ultimo mezzo secolo.

La decisione di Aifa segue l’approvazione da parte della Agenzia Europea per i Medicinali dell’uso di Dovprela (pretomanid) in associazione a bedaquilina e linezolid, come parte del regime con “BPaL” per il trattamento di adulti con TB polmonare a estesa farmacoresistenza (XDR) o intollerante al trattamento o multifarmacoresistente non reattiva (TI/NR MDR). BPaL è un regime a tre farmaci, tutti orali, della durata di 6 mesi che consente di ridurre il peso del trattamento e i problemi di aderenza, considerando in particolare il problema dell’insorgenza della resistenza antibiotica.

In Europa, ci sono circa 250 pazienti che soffrono di tubercolosi a estesa resistenza, il che rende Dovprela (pretomanid) un farmaco orfano (farmaco per una malattia molto rara), con il potenziale di fornire un valore aggiunto e un migliore rapporto costo-efficacia per i pazienti e i sistemi sanitari, rispetto alla terapia standard. 

Le forme di tubercolosi tubercolosi resistente ai farmaci di prima linea rappresentano una sfida difficile. All'interno dell'UE, solo il 46,8 per cento e il 34,9 per cento dei casi di MDR-TB e XDR-TB, rispettivamente, raggiungono un risultato terapeutico di successo confermato.

Con questa approvazione, Viatris sta inoltre rendendo disponibile pretomanid in altri 21 Paesi Europei, incluso il Regno Unito, attraverso una partnership con il distributore Tanner Pharma Group. Pretomanid è disponibile in Italia dal 13 gennaio.