Energy drink più alcol, il cocktail perfetto per rompersi le ossa

Da evitare

Energy drink più alcol, il cocktail perfetto per rompersi le ossa

di redazione

Mischiare energy drink e alcolici? Va di moda, ma sembrerebbe proprio  una pessima idea. Secondo i ricercatori dell’University of Victoria in Canada, infatti, il rischio di andare incontro a incidenti, cadute o risse e finire con un braccio rotto o un occhio nero aumenta quando si bevono cocktail a base di energy drink e vodka, tanto per fare un esempio.

L’effetto eccitante della bevanda energetica infatti tiene svegli i consumatori incoraggiandoli a continuare a riempirsi il bicchiere. In una lattina di Red Bull da 258 ml ci sono, per dare l’idea, 77mg di caffeina. 

Quantificare la percentuale di rischio in più rispetto all’assunzione di  soli alcolici non è stato possibile, ammettono i ricercatori che, dopo aver passato in rassegna 13 studi pubblicati tra il 1981 e il 2016, non possono però far altro che scoraggiare i pericolosi mix.

«Generalmente quando si bevono alcolici si diventa stanchi e si va a casa - dice Audra Roeme, a capo dello studio pubblicato sul  Journal of Studies on Alcohol and Drugs - Gli energy drink mascherano questa sensazione e le persone, sottovalutando il loro livello di intossicazione, finiscono per restare alzati a lungo, consumando più alcolici e lasciandosi coinvolgere in situazioni rischiose».