Da Milano a Roma in bici contro la distrofia

L'iniziativa

Da Milano a Roma in bici contro la distrofia

Ottocento chilometri in 12 giorni lungo la via Francigena. Anche così si sostiene la ricerca

di redazione

Da Milano a Roma lungo la via Francigena per sostenere Parent Project onlus e finanziare la ricerca scientifica. Questa la sfida lanciata dal Centro di Ascolto Duchenne di Milano e dallo spirito d’iniziativa di due volontari Parent Project onlus. Un grand tour in bicicletta (chiamata Via del cuore) aperto a a tutti che partirà il 15 luglio da Milano per arrivare a Roma il 26. 

La distrofia muscolare di Duchenne e Becker è una malattia genetica degenerativa, la più grave tra le distrofie muscolari, che si manifesta intorno ai 2-3 anni di vita. 

Questa patologia causa progressivamente la diminuzione della forza muscolare e la perdita delle abilità motorie, polmonari e cardiache. Attualmente non esiste una cura ma un trattamento multidisciplinare permette di migliorare le condizioni generali e le aspettative di vita.