CnrAiTac.png

A sinistra la rappresentazione di un algoritmo di intelligenza artificiale per predire presenza e posizione di lesioni. A destra, le prestazioni dei medici nel riconoscimento delle lesioni (in rosso), replicate dalla rete neurale artificiale (in blu)