Medicina

L’ipotesi

E se portare gli occhiali proteggesse da Covid?

I conti non tornano: tra i ricoverati per Covid in un ospedale cinese i casi di persone che facevano regolare uso di occhiali erano troppo pochi rispetto alla media generale. E se i quattrocchi fossero più protetti dal contagio? Un’ipotesi che merita ulteriori approfondimenti
Farmaci

Tumore del colon-retto, coppia di anticorpi aumenta la sopravvivenza in pazienti che non rispondono a cure

Doppia diagnosi

L’Alzheimer è una malattia di coppia: i partner caregiver si ammalano di depressione

I partner di persone con demenza sono a rischio di depressione e i sintomi peggiorano parallelamente alla progressione della malattia neurodegenerativa. La pandemia non ha aiutato: adesso i caregiver si sentono ancora più soli
La preoccupazione

Covid-19 lascia un segno sul cuore

Ci sono i primi dati sui danni di Sars-Cov-2 al cuore. In molti casi sono emerse anomalie in persone senza pregresse malattie cardiovascolari e che non erano state ricoverate per Covid. Ma gli esperti ancora non si pronunciano sulla necessità di uno screening generalizzato nella fase post-Covid
L’analisi

Covid-19. Cosa sappiamo sui test diagnostici

Quelli rapidi promettono di essere i game changer nella gestione dell'epidemia. Ma ogni tipo di test è utile purché sia utilizzato per lo scopo giusto.
Il legame

Se spunta l’anemia potrebbe essere Crohn

Bassi livelli di emoglobina potrebbero essere un biomarcatore per il morbo di Crohn. L’associazione tra l’anemia e la malattia intestinale è particolarmente significativa per gli uomini
La terapia

Glaucoma: quando il laser può risolvere il problema

Le opzioni di trattamento tradizionalmente consistono in colliri per ridurre il fluido prodotto dall'occhio o un intervento chirurgico per sbloccare il drenaggio. Ma un nuovo studio fornisce informazioni su quali pazienti potrebbero trarre maggior beneficio dalla trabeculoplastica selettiva laser
L’analisi

Le persone obese sviluppano forme più gravi di Covid

È ufficiale. La gravità dei sintomi va di pari passo con l’indice di massa corporea. Per ragioni meccaniche (il grasso opprime il torace e fa respirare peggio) e fisiologiche (infiammazione, maggior rischio di coaguli, indebolimento immunitario)
Lo studio

Sla: la combinazione di due farmaci rallenta la malattia. Ma la sperimentazione è solo ai primi passi

Una nuova terapia ha dimostrato di riuscire a rallentare la progressione della Sla. Nell’arco di 6 mesi chi ha assunto il farmaco ha sviluppato i sintomi 6 settimane più tardi rispetto a chi ha assunto un placebo. Resta da capire se gli effetti sono duraturi e se migliora la sopravvivenza
Lo studio

Apnee del sonno. Nei casi più gravi la chirurgia su palato e lingua può risolvere il problema

Uno studio su Jama dimostra che un’operazione chirurgica combinata che allarga il palato e riduce la lingua può migliorare i sintomi dei pazienti più gravi che non hanno tratto giovamento dalle terapie tradizionali. Ma sono necessari ulteriori studi prima di poterla raccomandare
La proposta

Superare la dipendenza da cannabis con il cannabidiolo

Su Lancet Psychiatry sono riportati i risultati incoraggianti di un trial clinico di fase 2. A determinati dosaggi il cannabidiolo (CBD) sembrerebbe aiutare a gestire meglio i sintomi dell’astinenza e di conseguenza a smettere di fumare cannabis. Ma sono necessarie ulteriori conferme
La stima

Lo screening universale per le mutazioni BRCA conviene

I test genetici per le mutazioni Brca ancrebbero fatti a tutte le donne. Almeno nei Paesi ricchi perché qui i benefici superano di gran lunga i costi
Lo studio

Una vita con l’Hiv. Una sperimentazione vuole capire gli effetti a lungo termine della malattia

Lo studio REPRIEVE con 7mila partecipanti nasce per valutare l’efficacia di un farmaco nel proteggere il cuore delle persone con Hiv. Ma in attesa dei risultati è una fonte preziosa di informazioni su come invecchiano le persone sieropositive. Reni, muscoli e cuore sono particolarmente fragili
Le linee guida

Covid. I cortisonici funzionano nei casi più gravi. L’OMS raccomanda il loro utilizzo

Sono state pubblicate le nuove linee guida dell’Oms sull’uso dei cortisonici nel trattamento dei pazienti affetti da Covid. Nei casi più gravi gli steroidi vanno considerati farmaci di prima linea. Nei casi lievi il loro uso non viene raccomandato
Il confronto

Tumore al seno: la radioterapia in sala operatoria efficace come la tradizionale

Le donne con un tumore al seno allo stadio iniziale potrebbero essere sottoposte alla radioterapia una sola volta in sala operatoria ed evitare sedute successive. L’efficacia della procedura è la stessa della radioterapia tradizionale e ha meno effetti collaterali
Relazione

Fibrillazione atriale: quando il paziente viene ascoltato la terapia ha più successo

Ogni piano terapeutico deve rispettare alcuni obiettivi, tra cui prevenire l’ictus. Ma ci sono molti modi per riuscirci. Medici, pazienti e famigliari dovrebbero discutere i pro e i contro delle diverse opzioni e arrivare a una decisione condivisa. Così la terapia ha più successo
Congresso ESC

Chi soffre di scompenso cardiaco ha una ragione in più per vaccinarsi contro l’influenza

Uno studio americano dimostra che il numero dei decessi tra chi ha ricevuto la vaccinazione stagionale è molto inferiore rispetto a chi non l’ha ricevuta. Le complicanze respiratorie di un’influenza possono aggravare il quadro clinico già precario di un paziente con insufficienza cardiaca
La rassicurazione

Per i maschi, curare la pressione alta non compromette la vita sessuale

Alcuni farmaci ipertensivi sono sospettati di aumentare il rischio di disfunzione erettile. Ma il problema è l’ipertensione in sé, non i medicinali, dal momento che la pressione troppo alta alla lunga può compromettere la funzionalità del pene
Segnali d'allarme

È davvero così improvviso l’arresto cardiaco improvviso?

Uno studio danese dimostra che il 58 per cento dei pazienti che hanno subito un arresto cardiaco improvviso avevano richiesto un consulto medico nelle due settimane precedenti all’episodio. Cogliere i campanelli di allarme potrebbe salvare molte vite
L'allarme

Colesterolo. Anche dopo un infarto solo pochi pazienti raggiungono un controllo ottimale

Farmaci

Fibrilazione atriale. Edoxaban sicuro anche nei pazienti più vulnerabili

Farmaci

Confermata l'efficacia dell’acido bempedoico nella riduzione del colesterolo

Effetti imprevisti

La pillola anticoncezionale potrebbe perdere efficacia se si assumono antibiotici

Gli antibiotici possono compromettere l’efficacia della pillola anticoncezionale ed esporre le donne al rischio di una gravidanza indesiderata. Nel caso si segua una terapia antibiotica è consigliabile prendere anche altre precauzioni
L’approvazione

Il miele è più che un rimedio della nonna. Funziona davvero contro la tosse

È ufficiale: il miele entra di diritto tra i rimedi efficaci per raffreddore e tosse. Uno studio su BMJ Evidence Based Medicine dimostra che l’alimento prodotto delle api, tanto per cominciare, è meglio degli antibiotici (che sono inappropriati) ma è anche meglio di antistaminici e sciroppi
Il traguardo

Doppio assalto alla bronchiolite. Un farmaco per il piccolo e un vaccino per la mamma contro l'infezione che colpisce i neonati

Un nuovo anticorpo monoclonale efficace a un solo dosaggio da somministrare ai neonati e un vaccino destinato alle donne in gravidanza che fornisce anticorpi ai bambini. Sono due nuovi e diversi approcci preventivi capaci di ridurre la gravità dell’infezioni da virus sinciziale
La possibilità

Trapianti: polmoni danneggiati rigenerati grazie ai maiali

Allungare i tempi di perfusione dell’organo prelevato dai donatori è l’unica possibilità di ottenere organi di qualità pronti per i trapianti. Ci si riesce collegando l’organo al sistema sanguigno dei maiali: polmoni danneggiati che sarebbero stati scartati si rigenerano e diventano utilizzabili
Medicina

Malattie reumatologiche rare sotto controllo

Il legame

Non sottovalutare i traumi cranici: possono favorire la depressione più avanti negli anni

I primi interessati sono i giocatori di football americano. Più colpi alla testa si subiscono maggiori sono i rischi di depressione e deficit delle funzioni cognitiva, come memoria e capacità di ragionamento. Lo studio su Neurology conferma l’urgenza di maggiori misure protettive
Innovazione

Gli occhiali speciali che permettono ai daltonici di distinguere i colori

Dotate di un filtro speciale, le nuove lenti accendono i colori del mondo consentendo a chi soffre di cecità cromatica di distinguere il rosso dal verde o di acquistare una maggiore sensibilità al blu (a secondo del disturbo). Gli effetti persistono anche dopo l’uso
Al Meyer di Firenze

Un software per la diagnosi genetica delle malattie neurologiche dei bambini

Lo studio

Emicrania: per chi dorme male rischia di diventare cronica

Esiste un’associazione tra la scarsa qualità del sonno e l’emicrania. Chi dorme poco o male ha un aumento del 22 per cento il rischio di attacchi ricorrenti, rischiando di passare da un’emicrania episodica a una cronica
Lo studio

Farmaci. Edoxaban nel trattamento del tromboembolismo venoso: in un anno di real-world, bassa incidenza di emorragie e recidive

Lo studio

La chemioterapia diventa più efficace e meno tossica con la dieta che mima il digiuno

La dieta consiste in un programma di 4 giorni a base di zuppe, brodi, liquidi e tè che fornisce un valore energetico giornaliero di circa 1.200 Kcal il primo giorno, per poi  scendere a circa 200 Kcal. I carboidrati complessi (verdure) rappresentano circa l’80 per cento delle calorie totali.
Farmaci

Tumore del seno: valutazione accelerata per anticorpo monoclonale anti-HER2

La storia

Anemia falciforme. Un anno fa la prima paziente curata con l'editing genomico. Ecco come sta

Victoria Gray, affetta da anemia falciforme, è la prima paziente a essere stata sottoposta alla tecnica di editing genetico Crispr negli Stati Uniti. A un anno di distanza dal trattamento sta bene e ha voglia di condividere la sua storia di speranza
Farmaci

Risultati positivi per tralokinumab nel trattamento della dermatite atopica da moderata a grave

Società di Urologia

Covid-19. Possibile alterazione degli spermatozoi e infiammazione testicolare. Per l'attività sessuale post-infezione, bisogna aspettare due tamponi negativi

Dal Congresso dell’American Diabetes Association

Diabete. Confermata efficacia e sicurezza cardiovascolare di ertugliflozin. E riduce anche il declino della funzionalità renale

Arrivata in Italia

Due farmaci in una sola compressa una volta al giorno per contrastare l'HIV-1

Lo studio

Lo scompenso cardiaco si legge sulla lingua

Sulla lingua delle persone con scompenso cardiaco sono ospitati batteri diversi da quelli presenti nella lingua delle persone sane. Anche l’aspetto della lingua è diverso, a partire dal colore. Potrebbe trattarsi di indizi preziosi per una diagnosi precoce
La sperimentazione

Buone notizie per il nuovo vaccino anti-pneumococco di MSD. È sicuro e stimola la risposta immunitaria contro 15 ceppi del batterio

Linee guida

Il primo soccorso ai tempi di Covid: come salvare una vita senza rischiare il contagio

È essenziale intervenire, chiamare il 112 o il 118, ed eseguire il massaggio cardiaco e la defibrillazione. Nei bambini è necessario ricorrere alle ventilazioni. In caso di annegamento, i soccorritori devono procedere anche con la ventilazione, utilizzando il pallone con filtro e maschera  
Nuove terapie

Un videogioco per i bambini con Adhd. In Usa primo ok a un videogame terapeutico

Le sfide sono le stesse di un normale videogame: schivare ostacoli e guadagnare bonus. Ma l’obiettivo non è vincere. EndeavorRX è il primo videogioco autorizzato per il deficit di attenzione. Come tutte le terapie ha una posologia precisa: 30 minuti al giorno, 5 giorni alla settimana per un mese
Lo studio

Tumori. Covid-19 non esclude l'immunoterapia

Lo studio

Ictus: la spiritualità salva pazienti e caregiver dalla depressione

Banalmente, è l’idea che esista qualcosa di più profondo e più vero della realtà tangibile. Inaspettatamente la spiritualità può essere quantificata. Non solo. Si può valutarne l’effetto sulla qualità di vita dei sopravvissuti all’ictus e scoprire che aiuta pazienti e caregiver a stare meglio
Lo studio

Acne da adulti: tutta colpa dell’alimentazione

Negli adulti molto più che negli adolescenti, l’acne sembra associata a quel che si mette nel piatto. Cibi grassi e zuccherati aumentano le probabilità di sviluppare la malattia della pelle
La procedura

Il trapianto di feci si evolve: per combattere obesità e diabete si traferiscono solo i virus presenti nelle feci

Escludere i batteri e selezionare solo i virus batteriofagi. Così i campioni di feci trasferiti da donatore a ricevente diventano una terapia efficace per combattere obesità e diabete. La tecnica è stata sperimentata sui topi con risultati incoraggianti
La correzione

C’è un legame tra apnee del sonno e gotta. Ma non per tutti

Non si può generalizzare. L’associazione tra apnea ostruttiva del sonno e gotta vale solo per alcune categorie di pazienti. E in particolare per chi soffre di scompenso cardiaco, insufficienza renale e obesità
Il test

Addio alla tabella con le lettere appesa al muro. L’esame della vista si fa online

Potrebbe essere scioccante. Il test della vista con la tabella delle lettere appesa al muro è rimasto immutato per oltre 150 anni. Ora c’è la possibilità che sia sostituito da un esame al computer che promette una maggiore accuratezza. La proposta rivoluzionaria dell’Università di Stanford
Lo stato dell’arte

Covid-19: a che punto è la corsa al vaccino?

Tutto quello che volete sapere sulla ricerca del vaccino anti Covid lo potete trovare in un articolo del New York Times che schematicamente racconta “chi sta facendo cosa”. Più di 135 vaccini sono sotto esame, una sola sperimentazione, quella dell’Università di Oxford, è attualmente in fase III
Lo studio

I farmaci per la pressione alta allungano la vita. Anche dei pazienti anziani più fragili

Seguire diligentemente la prescrizione del medico per tutto il tempo necessario è il segreto per vivere più a lungo. Vale per i farmaci per la pressione anche nelle persone anziane con un quadro clinico complesso. Uno studio italiano su Hypertension
Il legame

Idrosadenite suppurativa: i bambini in sovrappeso o sottopeso sono più a rischio di sviluppare la malattia da adulti

Non si conoscono ancora le cause della malattia della pelle chiamata anche acne inversa. Ma si è scoperto che i bambini sottopeso o sovrappeso hanno maggiori probabilità di ammalarsi da adulti
A Verona

Impiantato il primo pacemaker “invisibile” in Italia

La diagnosi

Tumore del colon retto: più diagnosi precoci grazie alla biopsia liquida

Un semplice esame del sangue riesce a individuare tumori di piccole dimensioni, più facili da curare. Se questa tecnica diagnostica poco invasiva venisse adottata di routine, il numero dei casi più gravi di tumore si ridurrebbe drasticamente
Lo studio

Per i malati di Parkinson un aiuto al telefono può proteggere dalla depressione

Uno studio su Neurology dimostra che la psicoterapia cognitivo comportamentale migliora i sintomi della depressione e dell’ansia anche quando è condotta a distanza
Virtual ASCO 2020

Tumori con fusione NTRK: con larotrectinib 71% di riposta globale nei pazienti con metastasi cerebrali

Virtual ASCO 2020

Tumore del polmone non a piccole cellule: risultato senza precedenti per osimertinib in terapia adiuvante per pazienti con mutazione di EGFR

Virtual ASCO 2020

Linfoma di Hodgkin: uno studio mostra superiorità di pembrolizumab sullo standard di cura

Lo studio

Vaginosi batterica: il trapianto di flora batterica previene le recidive

I lattobacilli mantengono l’ambiente acido impedendo la proliferazione dei batteri “cattivi”. Una sperimentazione di fase 2 dimostra che le donne sottoposte a trapianto di flora batterica dopo il ciclo di antibiotici riescono a tenere lontane le infezioni più a lungo
Virtual ASCO 2020

Melanoma: dopo la chirurgia una combinazione di farmaci riduce il rischio di recidiva nei pazienti con mutazione BRAF

Virtual ASCO 2020

Tumore del seno triplo negativo: immuno e chemioterapia insieme riducono il rischio di progressione della malattia

Virtual ASCO 2020

Tumore del polmone a piccole cellule. In prima linea durvalumab conferma un beneficio di sopravvivenza globale

Virtual ASCO 2020

Mieloma multiplo: tre pazienti su quattro rispondono alla nuova terapia CAR T

Virtual ASCO 2020

Risultati positivi per un protocollo di trattamento del sarcoma di Ewing metastatico

Virtual ASCO 2020

Alectinib aumenta la sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule ALK-positivo

Virtual ASCO 2020

Il 20% delle diagnosi di tumore del color-retto è in fase avanzata

ASCO 2020

Mammella, stomaco, polmone e intestino. L’anticorpo-coniugato anti-HER2 funziona contro quattro tumori

Lo studio

Tumore del collo dell’utero: il vaccino anti Hpv rende più efficace la terapia

Un piccolo studio suggerisce una nuova strategia terapeutica per il tumore della cervice uterina: combinare chemioterapia e vaccino anti Hpv. Gli effetti dei due interventi provocano un potenziamento del sistema immunitario. I primi risultati della chemio-immunoterapia sono promettenti
Il legame

Il sospetto: dopo un cesareo si riducono le probabilità di avere un secondo figlio

Le primipare che partoriscono con un cesareo hanno meno probabilità di aver un secondo figlio nei tre anni successivi rispetto alle donne che partoriscono con parto naturale. Il motivo è ancora da chiarire, ma gli autori dello studio invitano a ridurre il più possibile il ricorso al cesareo
Il trial

La Car-T ha successo anche nel linfoma mantellare

La terapia Car-T potrebbe rappresentare una speranza di cura per le forme recidivanti e refrattarie del linfoma mantellare. Dopo un anno dall’ultimo trattamento il 57 per cento di pazienti è ancora in completa remissione. Il punto debole rimane l’alto rischio di gravi effetti collaterali
La sperimentazione

Glioblastoma: si punta sulla vitamina B3. Potenzia gli effetti della chemioterapia

La combinazione di vitamina B3 e chemioterapia ha dimostrato di triplicare la sopravvivenza dei topi potenziando l’attività delle cellule immunitarie contro il tumore. I risultati dovranno essere confermati sugli esseri umani. I tempi potrebbero essere brevi visto che i due farmaci sono già in uso
Il legame

Bambini con asma più a rischio di diabete

Il sospetto di un legame tra asma e diabete 1 esiste da tempo. Un nuovo studio conferma che l’associazione esiste ma è unidirezionale: i bambini con asma hanno maggiori probabilità di ricevere una diagnosi di diabete 1, mentre il contrario non sembra vero
Lo studio

Cancro. La Car-T mantiene le promesse. La pratica clinica conferma i risultati delle sperimentazioni

Yescarta per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B ha dimostrato di essere efficace anche nei pazienti del mondo reale che presentano un quadro clinico molto più complesso di quello dei partecipanti ai trial clinici
Lo studio

Hiv. La PrEP fa un balzo avanti: un’iniezione ogni due mesi invece che una pillola al giorno

Prevenire l’infezione di Hiv per le persone a rischio potrebbe diventare più semplice. Il farmaco cabotegravir ha dimostrato di garantire la protezione con una sola iniezione ogni 8 settimane. Una terapia più facile da seguire rispetto a quella attuale che pervede una pillola al giorno
Lo studio

Bpco. Dopo un ricovero è fondamentale la riabilitazione polmonare

Uno studio su Jama condotto su più di 190mila pazienti dimostra l’efficacia delle terapie della riabilitazione polmonare nel periodo successo alle dimissioni ospedaliere. Il percorso terapeutico deve cominciare entro tre mesi dall’episodio acuto