Ordini dei medici, Bianco non si ricandida

Scadenze

Ordini dei medici, Bianco non si ricandida

di redazione

Il presidente della Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo), Amedeo Bianco, non si ricandiderà alle prossime elezioni ordinistiche. Lo ha reso noto lui stesso in una lettera inviata ai presidenti degli Ordini e Commissioni odontoiatri. «Allo scopo di facilitare il confronto che porterà alle proposte di programmi e di candidature per il rinnovo del Comitato centrale della Fnomceo e dei suoi assetti istituzionali interni – scrive Bianco - ritengo doveroso rendere pubblica la decisione, che ho maturato da tempo, di ritenere concluso in quei ruoli il mio servizio alla Professione e alle sue Istituzioni rappresentative, non ricandidandomi quindi alle prossime elezioni». Si tratta, precisa Bianco, che è anche senatore del partito democratico, di una scelta “del tutto libera e consapevole, avendo messo al centro la salvaguardia del miglior interesse di tutti e le grandi opportunità che offrono le innovazioni delle idee e di chi le interpreta».

Il presidente uscente della Fnomceo, si dichiara infine «disponibile ad un lavoro che sia coinvolgente nei metodi e chiaro nei suoi obiettivi di politica professionale e che, in occasione della prossima scadenza elettorale, costruisca un progetto ed individui un diverso gruppo dirigente espressione della sintesi più efficace tra innovazione ed esperienza, rappresentanza categoriale e territoriale e che finalmente avvii un processo di rappresentanza di genere».