Lo screening per il cancro al polmone con una Tac a basso dosaggio allunga la vita. I partecipanti che hanno avuto una diagnosi precoce attraverso l’esame di controllo vivono significativamente più a lungo rispetto ai pazienti che scoprono il tumore solo dopo la comparsa dei sintomi
I test su animali e in laboratorio dimostrano un livello di efficacia del 98%. La pillola va al 91 a
Un nuovo studio suggerisce una possibile associazione tra lo svapo e un maggior rischio di carie
Ci si può scommettere: se in partenza c’è un’elevata diffidenza nei confronti dei vaccini, le segnalazioni di effetti collaterali saranno più numerose. Perché le aspettative negative potenziano l’effetto nocebo
Le nuove diagnosi diminuite del 25% nel 2021, ma non è una buona notizia. Aumentano le infezioni non diagnosticate. La metà delle nuove diagnosi avviene in fase avanzata. Nei Paesi dell’Est, preoccupano i tanti casi di Aids

Le altre notizie

La pandemia “ufficiale” potrebbe però essere solo una parte di quella reale. Gli esperti dell’Oms invitano ancora una volta a interpretare i dati con cautela perché i test effettuati sono sempre meno
Una indagine sui tassi di mortalità materna in 8 Paesi europei dotati di un sistema di monitoraggio avanzato mostra grandi diseguaglianze del rischio tra i Paesi. Norvegia e Danimarca, i più virtuosi, Slovacchia e Regno Unito i meno sicuri. Le donne straniere sono quelle più a rischio ovunque

 

 

L’innovazione negata. 130 mila malati senza farmaci biologici

Potrebbero migliorare la gestione della malattia e prevenirne l’aggravamento. Soprattutto, restituire una buona qualità di vita. Ma c’è un esercito di italiani che non riceve i farmaci biotech, anche se sarebbero la migliore scelta per la loro condizione

Leggi tutto
Uno studio danese conferma la capacità dei vaccini di proteggere contro le reinfezioni. Il livello di protezione era più alto per la variante Delta (94%) e più basso per la variante Omicron (60%)
La musica sparata nelle orecchie a 105 decibel fa male a tutti. Ma diventa ancora più dannosa per chi vive in zone con elevato inquinamento acustico. Uno studio sul Bmj Global Health stima che più un miliardo di adolescenti e giovani adulti siano a rischio di perdere l’udito
Un lascito speciale. Con tutte le istruzioni per eludere la chemioterapia e sopravvivere sotto attacco. È quello consegnato dalle cellule tumorali in agonia alle compagne che le circondano. Così il cancro al colon avanzato diventa resistente alla chemio
Un piccolo trial clinico su 16 persone con tumori solidi mette alla prova la più complessa terapia mai sperimentata finora. I linfociti T dei singoli pazienti vengono modificati geneticamente usando Crispr per colpire i bersagli specifici dei singoli tumori e poi sono reinfusi nel sangue
Creazione omogenea delle Lung Unit sul modello delle Breast Unit e l’utilizzo sistematico di test genetici e genomici. A chiederlo è un’alleanza tra società scientifiche, medici, associazioni e istituzioni tramite un Policy brief con 9 richieste per il diritto alla salute dei pazienti
Un terzo dei bambini e degli adolescenti che ha avuto Covid sviluppa il long Covid. Esattamente come accade per gli adulti. Le manifestazioni sono grosso modo le stesse. Ma nei bambini sono più frequenti i problemi di salute mentale e meno frequenti la perdita di olfatto e i disturbi respiratori
La super immunità è un’illusione. Il rischio di reinfezione esiste e l’eventualità di prendersi Covid una seconda, terza o quarta volta va scongiurato. Usando i vaccini, le mascherine e la prudenza. Perché più il virus torna, più aumenta il rischio di danni a vari organi
L’associazione era prevedibile: le polveri sottili fanno progredire la malattia più velocemente. Ma il nuovo studio su Jama Internal Medicine suggerisce che l’impatto negativo sui polmoni non dipende dalle dimensioni delle particelle inalate ma dal tipo di sostanza presente nel particolato
L’Oms avverte che i numeri reali dell’incidenza dei casi non sono affidabili perché in tutto il mondo si stanno eseguendo meno test. Resta però valida l’analisi complessiva sull’andamento generale: nella maggior parte dei Paesi del mondo i nuovi casi sono in calo. Fa eccezione il Sud Est Asiatico
L’ipossia intermittente dovuta alle apnee notturne provoca la neurodegenerazioni di neuroni specifici coinvolti nei processi cognitivi. Lo suggerisce uno studio sui topi su Nature Communications che invita chi soffre di apnea ostruttiva del sonno ad utilizzare i ventilatori specifici
Lo shopping batte tutto. Premiare le donne incinte che smettono di fumare con un bonus da 450 euro da spendere nei negozi del centro è una strategia più efficace delle altre. Nel regno Unito potrebbe essere presa in considerazione
Secondo le stime di uno studio condotto in Brasile nel 2019 gli alimenti ultra-processati hanno provocato 57mila morti premature. Riducendo del 10 per cento la quantità di cibo assemblata in laboratorio e reintroducendo gli alimenti freschi nella dieta si potrebbero evitare 6mila decessi
La durata ideale del sonno è 7-8 ore a notte. Rispettarla significa proteggere la salute. Per esempio, una persona di 50 anni che dorme meno di 5 ore per notte aumenta del 40% il rischio di sviluppare molteplici malattie croniche (multimimorbidità) nei 25 anni successivi rispetto a chi dorme 7 ore
Basandosi sui dati dei contagiati e del contact tracing nel Regno Unito, un gruppo di scienziati inglesi ha ricostruito la modalità di trasmissione del vaiolo delle scimmie. Scoprendo che nel 53% dei casi il contagio avviene nella fase pre-sintomatica

Farmaci

Uno studio presentato al meeting della radiological Society of North America suggerisce che l’assunzione a lungo termine dei Fans possa aumentare i livelli di infiammazione dell’articolazione del ginocchio

Innovazione

Il dispositivo
Un innovativo dispositivo impiantabile può essere una valida alternativa agli oppioidi e d altri far