Nel 2019 i nuovi casi di cancro in Italia sono stati 371 mila. Circa 2 mila in meno rispetto all'anno precedente, grazie anche agli screening. Che però si sono fermati per tre mesi a causa della pandemia. Per questo l'Aiom promuove un grande progetto di sensibilizzazione sulla loro importanza
È sbagliato confondere i sapori cercando di addolcire le verdure amare. Così i bambini non si abitua
Gli effetti della chemioterapia associati a quelli del vaccino producono una risposta immunitaria po
Gli effetti dannosi sono stati osservati per ogni tipo di prodotto, con o senza nicotina. Il che lascia pensare che i rischi per la salute derivino dai liquidi riscaldati e pressurizzati nelle cartucce delle sigarette elettroniche
Modificando il microbioma del cavo orale, le e-cig aumentano il rischio di parodontiti. Succede anche con i prodotti senza nicotina. Perché la colpa viene attribuita ai liquidi delle ricariche
Le primipare che partoriscono con un cesareo hanno meno probabilità di aver un secondo figlio nei tre anni successivi rispetto alle donne che partoriscono con parto naturale. Il motivo è ancora da chiarire, ma gli autori dello studio invitano a ridurre il più possibile il ricorso al cesareo
Quello che facciamo tutti non basta. Affidarsi solamente al colore della carne per giudicare la cottura del pollo è un rischio. Il colore cambia prima che la temperatura raggiunga i gradi necessari a uccidere i batteri. Uno studio norvegese invita ad adottare un insieme di criteri

Le altre notizie

La terapia Car-T potrebbe rappresentare una speranza di cura per le forme recidivanti e refrattarie del linfoma mantellare. Dopo un anno dall’ultimo trattamento il 57 per cento di pazienti è ancora in completa remissione. Il punto debole rimane l’alto rischio di gravi effetti collaterali
Tra il 2007 e il 2016 si è registrato un incremento del 60% di visite al pronto soccorso per infortuni o malesseri riconducibili a disturbi mentali. Le richieste di aiuto riguardano soprattutto ragazzi tra i 15 e i 17 anni, prevalentemente femmine
La combinazione di vitamina B3 e chemioterapia ha dimostrato di triplicare la sopravvivenza dei topi potenziando l’attività delle cellule immunitarie contro il tumore. I risultati dovranno essere confermati sugli esseri umani. I tempi potrebbero essere brevi visto che i due farmaci sono già in uso
Il sospetto di un legame tra asma e diabete 1 esiste da tempo. Un nuovo studio conferma che l’associazione esiste ma è unidirezionale: i bambini con asma hanno maggiori probabilità di ricevere una diagnosi di diabete 1, mentre il contrario non sembra vero
Gli astrociti hanno una propria attività bioelettrica di eccitazione e comunicazione. Lo dimostra una ricerca coordinata dal Cnr-Isof in collaborazione con il Cnr-Imm pubblicata su Advanced Biosystems. Sono possibili applicazioni nanotecnologiche per la cura di patologie come epilessia e ictus
Le pagine e i gruppi no-vax sono singolarmente meno seguiti di quelle pro-vaccini. Ma sono molto più numerosi e, soprattutto, sono più in contatto con gli indecisi. Su Nature la prima mappa della disinformazione on line
Yescarta per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B ha dimostrato di essere efficace anche nei pazienti del mondo reale che presentano un quadro clinico molto più complesso di quello dei partecipanti ai trial clinici
L’idea di fondo è di ricopiare la strategia antifumo. I messaggi sui pacchetti di sigarette hanno stigmatizzato un comportamento rendendolo socialmente poco accettato. Potrebbe accadere lo stesso grazie alle etichette che avvisano del rischio dei combustibili fossili per la salute e per l’ambiente
Chi svolge attività lavorative che richiedono fatica fisica ha in media tre anni in meno di aspettativa lavorativa rispetto a chi ha occupazioni meno faticose. Aumentano anche le assenze per malattia e i periodi di disoccupazione
C’è la conferma: mangiare pesce in gravidanza fa bene alla salute dei nascituri. Ma bisogna scegliere il pesce giusto perché l’eccesso di mercurio può dare risultati opposti. I bambini nati da donne che consumano pesce in quantità moderate hanno un metabolismo migliore

Farmaci

Prevenire l’infezione di Hiv per le persone a rischio potrebbe diventare più semplice. Il farmaco cabotegravir ha dimostrato di garantire la protezione con una sola iniezione ogni 8 settimane. Una terapia più facile da seguire rispetto a quella attuale che pervede una pillola al giorno

Innovazione

Progressi
Un’ostia ingeribile che non necessita di sistemi di refrigerazione per essere conservata. Finalmente