L’esposizione prenatale doppia, sia alle sigarette che all’alcol, aumenta di 12 volte il rischio di sindrome della morte improvvisa.
A oggi, la ricerca di nuovi antibiotici viene portata avanti soprattutto da aziende di piccola o media grandezza, mentre Big Pharma sembra poco appassionata al tema. 
Nell’immediato futuro non si può sperare in grandi successi nella lotta all’antibiotico-resistenza. I farmaci in sperimentazione non promettono benefici tanto superiori a quelli già esistenti. I prodotti più innovativi sono in fase pre-clinica: ci vorranno 10 anni per poterli avere a disposizione
Un nuovo studio conferma che esistono delle differenze sostanziali nel modo in cui uomini e donne sviluppano malattie cardiovascolari. Nelle donne l’ipertensione si manifesta a un’età più giovane e progredisce più rapidamente rispetto agli uomini
Il timing è un aspetto cruciale nel successo dell’operazione. Se si rimanda troppo l’intervento, ma anche se lo si anticipa, le probabilità di successo si riducono notevolmente. Il momento ideale in cui entrare in sala operatoria può essere individuato con un algoritmo

Le altre notizie

È tra i maggiori esperti di valutazione dei farmaci, sviluppo delle linee guida e politiche farmaceutiche. Dal 2014 è segretario del comitato per i farmaci di base dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
L’obesità è il principale fattore di rischio per le apnee notturne. È risaputo che dimagrendo i sintomi migliorano, ma non era chiaro perché. Ora lo sappiamo: quando si perde peso anche il grasso della lingua si riduce e l’aria circola meglio
Di cancro al polmone si muore sempre meno. Perché non si fuma più come prima e perché le terapie innovative allungano la vita. I nuovi trattamenti fanno la differenza anche nel melanoma. Attenzione però, avverte l’American Cancer Society, l’obesità potrebbe compromettere i progressi della medicina
Non c’è ragione per escludere dalla lista degli organi disponibili per i trapianti quelli appartenuti a persone con epatite C. Il tasso di sopravvivenza a un anno dal trapianto di cuore è lo stesso indipendentemente dal fatto che il donatore fosse o meno positivo all’Hcv
Dalle immagini della risonanza magnetica emerge che il cervello dei bambini con diabete 1 compie uno sforzo maggiore per restare concentrato. Migliorando il controllo della glicemia l’anomalia potrebbe essere superata
Niente fumo, consumo moderato di alcolici, regolare attività fisica, peso nella norma, dieta equilibrata. Sono le cinque abitudini che regalano anni di vita in più in salute agli uomini e alle donne di mezza età, 10 alle donne e 7 agli uomini
Un’analisi su più di 250mila donne non ha individuato un rischio significativamente maggiore di tumori dell'ovaio nelle donne che hanno fatto uso di talco nella zona pelvica e genitale
Si è sempre puntato il dito contro la sedentarietà, ma secondo un nuovo studio il sovrappeso e l’obesità nell’infanzia sono dovuti principalmente agli eccessi a tavola. Il che però non autorizza i bambini a rinunciare allo sport. Muoversi resta fondamentale per la salute
Il massimo per la salute sarebbe svegliarsi presto, dormire 7-8 ore per notte senza interruzioni e senza russare. Chi ci riesce riduce il rischio di malattie cardiovascolari anche se ha un’elevata predisposizione genetica
Stimoli elettrici somministrati attraverso un caschetto personalizzabile. È la procedura non invasiva, che si può fare anche a casa, capace di ridurre per mesi la spossatezza. Lo studio condotto dall’Istituto di scienze e tecnologie della cognizio ne del Cnr è pubblicato su Scientific Reports

Farmaci

L’azienda 23andMe ha venduto i diritti di una molecola scoperta grazie ai dati genetici in suo possesso. La farmaceutica Almirall provvederà alla sperimentazione sull’uomo. I clienti che hanno fornito il Dna non riceveranno alcun compenso

Innovazione

Innovazione
Il nuovo dispositivo potrebbe rendere adatti al trapianto organi finora scartati